Veroconsumo - Associazione indipendente di Consumatori e Famiglie

Rifacimento tetto condominiale. Come vengono ripartite le spese
di Iole Gagliano

Sostenute dai condomini in maniera proporzionale al valore della proprietà

Tags: Condominio



CATANIA - Tra le questioni condominiali più discusse v’è quella della ripartizione delle spese per il rifacimento del tetto. Ci vengono in aiuto l’art. 1117, comma 1, e 1123 del Codice civile. Il primo  definisce il tetto come una parte comune dell’edificio, in quanto funge da copertura dell’intero edificio, e l’art. 1123, comma primo, C.C. stabilisce che “le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio, per la prestazione dei servizi nell’interesse comune e per le innovazioni deliberate dalla maggioranza sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno, salvo diversa convenzione”.

Da ciò si desume che, nel caso in cui il tetto copra l'intero edificio, le spese di manutenzione devono essere sostenute da tutti i condomini in base ai millesimi di proprietà. Qualora,  invece,  il tetto copre solo una parte o porzione dell’edificio, tenuto conto che in tal caso l’uso non è uguale per tutti i condomini il criterio di ripartizione delle spese è quello del comma 3, che pone le spese solo a carico dei condomini che traggono utilità dalla cosa. In sostanza, non devono partecipare in alcun modo alle spese di rifacimento del tetto i condomini che, per la conformazione del condominio, non risultino coperti dal tetto stesso (Cass. Civ. sez. II, 13.07.1996, n. 6359).

Nel caso in cui il tetto sia di proprietà esclusiva di un condomino si applicherà il generale principio di cui all’articolo 1126 del Codice Civile, che prevede, a carico del proprietario esclusivo, la contribuzione per un 1/3 della spesa delle riparazioni o ricostruzioni, mentre gli altri 2/3 sono a carico di tutti i condomini dell’edificio o della parte servita dal tetto proporzionalmente al valore del piano di ciascuno.

Avv. Iole Gagliano
collegio dei professionisti di Veroconsumo


Articolo pubblicato il 30 gennaio 2012
Bookmark and Share

RSS© 2009 Veroconsumo, Associazione indipendente di Consumatori e Famiglie - C.F. 93160180878 - Tutti i diritti riservati
Coordinamento e aggiornamento Blu Media / Realizzazione Francesco Grasso / Hosting Impronte digitali